Gli impianti dentali sono una scelta fortemente apprezzata per la risoluzione dei problemi di edentulia parziale o totale

Potrebbe sembrare solo una questione estetica, ma, in realtà, la mancanza di denti ha delle ripercussioni sull’intero organismo: masticazione, stato di salute ossea, perfino la fonazione possono subire modificazioni. L’implantologia dentale da molto tempo permette un recupero di funzionalità ed estetica. 

In cosa consiste il carico immediato e come si differenzia dall’ implantologia tradizionale?

L’implantologia dentale a carico immediato è una tecnica che permette di sostituire gli elementi dentari compromessi o mancanti mediante l’applicazione di protesi fisse fin da subito, permettendo al paziente di ritornare ad una vita normale a poche ore dall’intervento, senza dover attendere senza denti i mesi di osteointegrazione dell’impianto\i.

Nell’implantologia tradizionale o a carico differito, infatti, il dentista, dopo aver inserito all’interno delle ossa mascellari o mandibolari del paziente gli impianti, attende un periodo variabile dai tre ai sei mesi per l’applicazione della protesi vera e propria. Oggi, grazie all’implantologia a carico immediato, ciò avviene nel corso di un unico intervento.

L’impiego di materiali altamente biocompatibili, come il titanio, e l’analisi e lo sviluppo di nuove tecnologie hanno permesso di perfezionare sempre di più le tecniche implantari. Con il carico differito il chirurgo aspetta i tre o sei mesi per consentire all’organismo di legare perfettamente con il corpo estraneo inserito nelle ossa; oggi, invece, viene avvitato un provvisorio fisso che “copre” la radice artificiale durante l’osteointegrazione.

Altro beneficio? L’applicazione immediata di una protesi in molti casi permette al dentista di creare la corona definitiva già sulla base dello studio del caso effettuato all’inizio, senza dover ripetere le impronte dopo l’osteointegrazione.

impianti-dentali-1

Quali sono quindi i vantaggi dell’implantologia a carico immediato?

  • Tempistiche di intervento: il paziente può godere di un nuovo sorriso esteticamente bello e funzionale in pochissimo tempo. L’intervento si svolge in una sola seduta e nella maggior parte dei casi già dopo l’intervento si può tornare a sorridere.
  • Comfort: si acquisisce fin da subito la funzione masticatoria per tornare a mangiare.
  • Vantaggio estetico: nessun disagio e nessuna difficoltà nelle relazioni sociali. Le protesi mobili risultano molto scomode e instabili, mentre grazie all’implantologia a carico immediato si gode di una protesi fissa e stabile che non crea disagi nel tempo.

Impianti dentali a carico immediato: ma non fanno male?

Come in ogni intervento chirurgico, il paziente viene anestetizzato, e non prova dolore nel procedimento di implantologia

Post intervento sarà invece normale un leggero gonfiore e del fastidio, che sparirà in poco tempo se i consigli del dentista verranno seguiti e si presterà attenzione alla pulizia e all’igiene.

 

Cosa fare dopo intervento a carico immediato?

Dopo ogni intervento di implantologia dentale si consiglia di non mangiare cibi troppo caldi e di prediligere consistenze morbide, evitando così l’eccessiva masticazione. Via libera a formaggi freschi e cremosi, yogurt, gelati, vellutate, tutto però rigorosamente freddo, in modo da evitare la stimolazione dell’infiammazione.

impianti-dentali-2
No Comments

Post A Comment